Picsart 22 05 22 17 51 41 875 scaled
Mese di Giugno: i prodotti del mese

L’abitudine di acquistare e mangiare frutta e verdura di stagione regala notevoli vantaggi sia per la nostra salute che per l’ambiente.

Per quanto attiene la salute un ’alimentazione che tiene conto della stagionalità dei prodotti è prima di tutto un’alimentazione più sana. La motivazione risiede nel fatto che le coltivazioni che seguono i tempi della natura hanno generalmente bisogno di molti meno concimi, pesticidi e conservanti rispetto a quelle che avvengono in periodi dell’anno meno adatti.
Nonostante  un lavaggio accurato di frutti e ortaggi si  può eliminare del tutto queste sostanze, che possono costituire una grave minaccia per la salute umana.
Inoltre ne guadagna anche il gusto perché  maturando secondo i propri tempi e sotto la luce del sole, gli alimenti di stagione hanno indubbiamente maggiori proprietà nutritive, oltre a gusto e profumo più intensi.

Per quanto attiene i vantaggi per l’ambiente la frutta e la verdura coltivate all’aperto durante la loro stagione naturale e consumate nella stessa nazione prevedono solitamente emissioni più basse di gas ad effetto serra e sono considerate più rispettose dell’ambiente.

Il mese di Giugno, finalmente è tempo della frutta e della verdura più golosa dell’anno,  possiamo divertirci  portando in tavola tanti piatti colorati: rosso, arancione, verde acceso e giallo, sta a voi scegliere qual è il vostro preferito.
Vediamo cosa mettere nel carrello della spesa per mangiare di stagione e quali sono le proprietà dei singoli alimenti.

LA FRUTTA DI GIUGNO:

Picsart 22 05 21 14 25 58 641

ALBICOCCHE :  sono  un frutto ricco di vitamine, soprattutto carotenoidi, vitamina A e C. L’alta presenza di minerali come potassio, fosforo, sodio, ferro e calcio ne fa un valido supporto in casi di anemia, spossatezza, convalescenza; soprattutto il potassio aiuta anche nell’attività fisica, ed ha effetti positivi su capelli, unghie e pelle.

CILIEGIE : sono ricche di vitamina C e A che aiutano a proteggere la vista e contribuiscono al buon funzionamento delle difese immunitarie. Contengono inoltre acido folico, calcio, potassio, magnesio, fosforo e flavonoidi, sostanze importanti per la lotta ai radicali liberi.

FRAGOLE : contengono molti importanti elementi nutritivi:  vitamina C antirughe e potassio diuretico, calcio e magnesio antigrasso e acidi organici e flavonoidi. Per le loto caratteristiche le fragole sono state inserite tra i super cibi antietà nella speciale classifica ORAC (Oxygen Radical Absorbance Capacity) stilata dall’USDA (il dipartimento dell’agricoltura statunitense), per il contenuto record in sostanze antiossidanti benefiche per la salute.

MELONE :   è un’ ottima fonte di energia, infatti  è  povero di calorie e ricco di acquafibresali mineralivitamine e antiossidanti.
Per queste sue caratteristiche  non solo è estremamente gustoso e dissetante, ma si presta anche a diversi usi, sia in cucina che come elisir di bellezza. Si sposa bene sia con il dolce che con il salato ed è perfetto anche come centrifugato depurativo, drenante e disintossicante.

PESCHE : contengono un’altissima quantità di acqua: ben il 90%.  Questo dolce frutto è ricchissimo di importanti proprietà benefiche per la salute : contiene vitamina A, B e C, sali minerali fondamentali quali magnesio, potassio, fosforo e calcio.

PRUNE E SUSINE  : polpa di questo frutto è ricca di sostanze antiossidanti quali flavonoidi e polifenoli. Sono, inoltre, disintossicanti e diuretiche; in particolare Il frutto contiene, inoltre, difenili satina, una sostanza che stimola la funzione intestinale.

LA VERDURA DI GIUGNO :

Aglio : Bianco, rosso o rosa, a seconda della qualità, l’aglio è un eccezionale insaporitore.
E’ un  serbatoio di principi attivi ed ha  proprietà digestive, antisettiche,  antimucolitiche, ipotensive, espettoranti,  carminative,  ipoglicemizzanti.

BIETOLE:  sono generalmente consumate generalmente lesse, da sole o in zuppe o minestroni,  sono rinfrescanti  diuretiche e  depurative.  Inoltre, favoriscono anche l’eliminazione delle sostanze tossiche e dei grassi in eccesso presenti nell’organismo

CAROTE : Le carote sono ricche di acqua e fibre, hanno poche proteine e un quantitativo irrisorio di grassi pertanto sono un alimento a basso contenuto calorico.Inoltre  contengono buone quantità di potassio, ferro, calcio, fosforo e alcune vitamine del complesso B. Ciò che più caratterizza le carote, però, è il loro alto contenuto in beta carotene,  un composto antiossidante che contrasta la produzione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Inoltre nell’organismo esso viene convertito in vitamina A, indispensabile per molte funzioni biologiche quali, ad esempio, la visione, e lo sviluppo delle ossa.

CETRIOLI : hanno una grande azione depurativa e diuretica, dovuta all’alto contenuto di acqua, fibre e minerali;  Per questo motivo  i cetrioli sono consigliati in dieta dimagrante a chi vuole eliminare i liquidi in eccesso e gli accumuli di cellulite

CICORIA : Stimola l’attività di fegato e reni, favorisce la liberazione di tossine da parte dell’organismo infatti contiene una grande percentuale  di acqua.
La cicoria  inoltre  è ricca di minerali come potassio, calcio, fosforo, sodio, magnesio, zinco, rame, ferro, selenio e manganese, così come è rilevante la varietà della componente vitaminica che include vitamine A, C, E, B1, B3, B5, B6, J e K.

CIPOLLE :  sono un alimento che non manca mai  in casa da utilizzare sia crudo che cotto in un’infinità di ricette.
Le cipolle  hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, contengono inoltre buone quantità di quercitina, un flavonoide che aiutano a tenere a bada i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, inoltre le cipolle sono in grado  di ridurre  i livelli di zuccheri nel sangue.
Ma non è  finta qui : hanno una forte  capacità antibatterica e antimicrobica, ed  è in grado di stimolare il sistema immunitario.

FAVE : Le fave fresche sono fonti naturali di vitamine ( A, la C, la famiglia delle B e la E) e minerali ( ferro, potassio, fosforo, calcio, sodio, magnesio, rame e selenio).
Grazie al contenuto di acqua, ad esempio, le fave fresche hanno buone proprietà diuretiche e drenanti; le fibre, invece, donano sazietà, aiutano a regolare il transito intestinale e riducono l’assorbimento sia dei grassi, sia degli zuccheri, prevenendo il rischio di insorgenza di patologie a carico dell’apparato circolatorio. Infatti, le fave contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo.

FAGIOLINI : sono una fonte preziosa di vitamine e di sali minerali; contengono soprattutto vitamina A, C, potassio, ferro e fosforo. Sono anche una fonte vegetale di calcio .
I fagiolini sono inoltre ricchi di antiossidanti, come il betacarotene e la luteina, che aiutano il nostro corpo a proteggersi dall’azione dei radicali liberi utili alla vista ed alla pelle.

INSALATA: è un’importante fonte di vitamine: contiene vitamina C, la A, che fa bene per la visione notturna e per la pelle, la vitamina K per le ossa, i flavonoidi per la prevenzione dei tumori. Inoltre, mangiare insalata permette di fare il pieno di potassio, calcio e fosforo.

LATTUGA: Dal punto di vista nutrizionale la lattuga contiene sali minerali ( calcio, fosforo, magnesio e potassio in buone quantità, poi contiene ferro, manganese, zinco e rame )  e vitamine ( vitamina A e vitamine del gruppo B, E, K, C e J)  importanti per la salute.
Le foglie più scure, inoltre, sono ricche in acido folico, e carotenoidi (soprattutto beta-carotene). Veri e propri toccasana per la nostra pelle e il nostro sistema nervoso.

MELANZANE: melanzana è ipocalorica ma  molto ricca di composti antiossidanti con effetti benefici sulla salute e in particolare di nasunina, un’antocianina che conferisce il colore viola e aiuta a proteggere da patologie cardiovascolari e tumorali

PATATE :sono una ricca fonte di amido resistente e potassio. Per tali caratteristiche hanno un effetto simile alla fibra alimentare: abbassano i livelli di zucchero nel sangue e migliorano la sensibilità all’insulina. Inoltre, l’amido resistente aiuta a ridurre l’indice glicemico  di un alimento.

PEPERONI: hanno grandi proprietà antiossidanti, dovute all’alto contenuto di vitamina A, C e betacarotene, e quelle diuretiche e depurative. I peperoni sono anche ricchi di sali minerali, in particolare di potassio, e per questo un perfetto alleato della salute dell’apparato cardiocircolatorio

POMODORI :  sono ricchi di vitamina A, o meglio del suo precursore betacarotene, un carotenoide di cui si parla molto soprattutto d’estate, perché protegge la pelle dai raggi del sole e favorisce l’abbronzatura.
Inoltre sono fonte di preziosi nutrienti, soprattutto di potassio, fosforo, vitamina C, vitamina K e folati. Il colore rosso dei pomodori è dovuto ad un antiossidante, il licopene, la cui azione è adiuvata da altri due antiossidanti ossia luteina e zeaxantina, ottimi alleati per la lotta contro l’invecchiamento.

SEDANO:  è ricchissimo di nutrienti e antiossidanti, tra cui vitamina C, vitamina A, potassio, folati e flavonoidi. Ha proprietà antinfiammatorie, digestive e sazianti.

ZUCCHINE:  L’elevata digeribilità e lo scarso apporto calorico delle zucchine rendono questo ortaggio l’alleato ideale per le diete ipocaloriche o per chi vuole mantenersi in forma.
zucchine sono una fonte importante di sali minerali e di vitamine, mentre le fibre sono presenti, in particolare nella buccia, ma non in grandissima quantità. Grazie alla loro leggerezza e digeribilità, le zucchine sono particolarmente adatte all’alimentazione dei neonati

Le ricette di stagione a giugno

Picsart 22 05 22 17 53 02 616

Avendo a disposizione  tutta questa frutta e verdura stagione possiamo approfittare anche del caldo della  gustare piatti freddi, semplici ma dal sapore autentico come insalatepaste fredde o insalate di riso o farro con tante verdure, cruditéverdure in pinzimonio, o pokè  abbinando riso, pesce con verdura e frutta del periodo. Possiamo sbizzarrirci con abbinamenti di proteine e vegetali per gustosi piatti unici :  prosciutto crudo e melone, fichi e salame crudopomodori e mozzarella,  salmone e zucchine, merluzzo e carote, pollo e peperoni… Per quanto riguarda la frutta via libera a macedonie e centrifughe e naturalmente possiamo fare  super  scorte per preparare marmellate , confertture e conserve.

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Associati ad AIFI
QR Code