WhatsApp Image 2022 12 17 at 10.43.12
Vi annunciamo con immenso piacere il nono di una lunga serie di contest promossi da AIFI per divulgare, valorizzare e promuovere prodotti dell’eccellenza enogastronomica italiana! Il nono contest, in collaborazione con @scuppoz_spirits , ha come tema IL LIQUORE ALLA LIQUIRIZIA ABRUZZESE.

L’ Abruzzo vanta una centenaria tradizione nella produzione della liquirizia, infatti la pianta viene lavorata fin dall’epoca romana; i primi documenti sulla storia della radice dolce in Abruzzo risalgono al 1433 per il territorio di Atri, in provincia di Teramo, dove esistevano già all’epoca toponimi che richiamavano la presenza di questa, come ad esempio la cosiddetta “Regolizie”. Gli abruzzesi con questo “oro nero” hanno creato, tra le altre cose, un liquore corposo e aromatico, la tradizione non lo vuole particolarmente dolce anche perché lo zucchero anticamente era raro e costoso. Il nostro sponsor @Scuppoz_spirits è un’azienda legata alle radici del suo territorio, ma che guarda al futuro con curiosità e dinamismo.

L’azienda Scuppoz produce liquori dal 1982, nel rispetto della natura e della comunità, il suo obiettivo è quello di rendere noti, nel mondo, l’artigianalità ed i prodotti di alta qualità della sua meravigliosa regione: l’Abruzzo.

Tutti possono partecipare al contest postando la ricetta di un piatto utilizzando la Ratafia, dando sfogo a tutta la propria creatività!

Le Regole

Le regole sono semplicissime :

  • prepara un piatto dolce o salato con il liquore alla liquirizia
  • fai una foto
  • posta il tuo piatto dal 19.12 al 24.12
  • utilizza l’hastag #ricettaperaifi  #scuppoz #scuppoznonsolodabere
  • tagga  e segui @associazione.aifi e @scuppoz_spririts

Le ricette che rispetteranno queste regole verranno pubblicate nelle nostre storie insieme a quelle dei nostri associati  (che sono stati selezionati per ricevere i liquori di @scuppoz_spirits)
.
Cucina, posta e divertiti con noi.. potresti essere selezionato per ricevere i   prodotti del prossimo contest!!!


Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.